Orentano: vicini a tutte le città d’arte della Toscana, immersi nella storia della via Francigena


Mete turistiche

FirenzeAlla scoperta di Firenze, una di quelle città che tutti dovrebbero visitare almeno una volta nella vita, e del suo territorio, fatto di campagna armoniosa, borghi e città con storie antiche e affascinanati.
Proponiamo piacevoli itinerari fra strade, piazze, chiese, musei del centro storico di Firenze, testimonianze, memorie storiche, leggende e atmosfere che da secoli incantano i visitatori di questa meravigliosa terra di luce e d’arte.
Senza fermarci alla città ci spingiamo oltre, in un continuo susseguirsi di verdi e fertili colline, nelle aree del nostro territorio dai nomi più o meno conosciuti ma che meritano il tuo interesse. Firenze stessa è adagiata nella pianura dell’Arno, bastano pochi minuti per uscire dal nucleo cittadino e ritrovarsi in un paesaggio riposante, che ti conquisterà. Per maggiori informazioni clicca qui.

Piazza anfiteatro in notturna a Santa ZitaLa città di Lucca, nel cuore della Toscana, è considerata una delle maggiori mete turistiche in Italia. Situata in luogo strategico per visitare città d’arte come Pisa, Siena o Firenze, offre la possibilità di raggiungere in poco tempo zone di montagna come la Garfagnana o le spiagge della Versilia.
Lucca offre una grande varietà di luoghi e monumenti da visitare. Dalle chiese alle piazze, dalle mura alle piccole vie del centro storico, dai musei ai numerosi palazzi storici, il centro storico non manca di offrire ai suoi visitatori punti di ristoro come bar, ristoranti con menù tipici, pizzerie, o cinema e pub per ritrovarsi passando una piacevole serata. Per maggiori informazioni clicca qui.

Pisa

La città di Pisa racchiude tesori di inestimabile valore che ne fanno una delle più importanti città d’arte italiane. Il fulcro della sua pregiata offerta artistica e architettonica è la Piazza dei Miracoli, da cui si innalza la celebre Torre Pendente.
Antica Repubblica Marinara, Pisa offre molto di più della celeberrima Torre e merita una permanenza di qualche giorno che permetta di apprezzarne tutte le bellezze.
Le insenature dell’Arno, attorno a cui la città è nata e cresciuta, rendono suggestiva la vista dei Lungarni e dei maestosi palazzi di epoca granducale, delle chiese in stile romanico e gotico e delle fortificazioni medievali e rinascimentali che si affacciano su di essi e che si possono ben ammirare dai cinque ponti che attraversano l’Arno. Del fascino dei Lungarni hanno scritto tra gli altri autori come Byron, Shelley, Montesquieu, Leopardi, Carducci, D’Annunzio e Foscolo. Per maggiori informazioni clicca qui.

Siena

Piazza del Campo, il palcoscenico dell’emozionante Palio dalla forma particolare a conchiglia, è senz’altro il cuore di Siena. Dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco, ospita i simboli del medioevo senese e del suo glorioso passato. La Torre del Mangia, si erge imponente dal più importante palazzo senese, il Palazzo Pubblico, un tempo sede della Signoria e del Podestà e adesso sede oltre del comune del museo civico. Tra le meraviglie artistiche, che ospita, da segnalare assolutamente l’affresco della Maestà di Simone Martini, un grande artista senese a cui si devono opere incredibili e di suggestione. Per gli amanti dei panorami vi consigliamo di salire sulla torre, alla sommità vi aspetta la vista unica su tutto il centro storico. Per maggiori informazioni clicca qui.

 

 

 


Comments are closed.

Inizio pagina ↑